[Twitter for business]

Disclaimer. Se sei un personaggio pubblico o un brand famoso, sì solo per te, Twitter vale una conferenza/comunicato stampa. Funge QUASI da media proprietario. Quasi.

Ma se sei un piccolo brand, allora il fatto che Twitter non cresca da.. QUASI mai, dovrebbe averti suggerito da tempo una strategia basata su 3 elementi:

  • Twitter non serve per notorietà presso il tuo target finale.
  • Twitter non ti aiuta DIRETTAMENTE a raggiungere gli obiettivi quantitativi.
  • se usi Twitter per questi scopi, sbagli tu, non lui.

A cosa serve allora?

Twitter serve SOLO (in una bruttissima sintesi, Twitter mi perdonerà) a fare Digital PR con giornalisti, influencer, stakeholder politici ecc. O, meglio, a implementare una strategia MEDIATA e MIRATA per raggiungere (fuori da Twitter) la notorietà diffusa.

Quando è utile?

Agli ultimi 10 clienti che ho avuto, ho VIETATO di usare Twitter in 9 casi (per mancanza di competenze e/o tempo, ma spesso perchè non funzionale agli obiettivi di BUSINESS).

Un cliente solo lo DEVE usare: ha come mercato secondario UK. E in quello ha come target privilegiato un centinaio di persone che casualmente sono quasi tutte su Twitter.

Quali conclusioni trarre?

1 – ERGO (Twitter strategy dell’unico cliente): 33% di Twitter proprietari (con solo il 50% di tweet autoreferenziali); il restante 66% ascolto, monitoring e relazione. PS i tweet raggiungono poche centinaia di visualizzazioni? Non ci interessa per nulla.

2 – ERGO, la mancata crescita (per essere ottimisti) di Twitter, sia come fatturato che come utenti) è inconferente per chi usa Twitter ora.

Anzi, diciamolo: per le sue peculiarità, secondo me non sarebbe MAI potuto diventare un media di massa.

3 – ERGO, finchè giornalisti, influencer e altri personaggi UTILI AL BRAND saranno su Twitter e le Digital PR saranno un’attività UTILE al Brand, che Twitter sia benedetto.

Nel 90% dei casi, invece, è inutile e quindi anche se muore non farà del male a nessuno.

Purtroppo, perchè è il social più interessante del mondo.

Scritto da Gabriele Persi

Social Media Manager & Communication Specialist at AREA Science Park #innovation #socialmediamarketing #research #technologytransfer #business #SME http://www.area.trieste.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...